In Italia nasce lo scrittore 3.0 che fa dell’esperienza social un asset della propria identità. Costruire una presenza sui social media, dare vita a una community online, fidelizzare i lettori, valorizzarsi e vendere più libri, utilizzare gli strumenti messi a disposizione dall’intelligenza artificiale nelle diverse fasi della creazione del romanzo. Questo è il nuovo panorama di possibilità nel quale gli autori italiani, editi e self, si trovano oggi a operare. Come riuscirci?

Promuovere un libro con i social di Gea Petrini, edito da Capponi Editore, è il primo manuale (scritto come un blog) che esce in Italia, disponibile in tutte le librerie e in tutti gli store online, che risponde a queste nuove esigenze andando a trattare anche le possibilità più recenti offerte da Tik Tok.
Qualcosa sul libro
Vendere libri sarà una conseguenza, ma la vera strategia si fonda sulla creazione di una storia capace di legare l’autore ai lettori nei tanti spazi e con i linguaggi messi a disposizione dai social media. Si inizia dalle basi: il genere letterario, la voce social, i toni, il piano editoriale fino a tracciare le migliori strategie per il lancio di un libro e l’influencer marketing.
L’autrice
Gea Petrini è una giornalista direttore di un network online, social media expert, scrittrice fantasy indie bestseller e autrice di libri self-help. Conosciuta in rete anche come GeaBook per i suoi canali social dedicati alla recensione dei libri, è stata in radio e in Tv per parlare del suo esordio Obscurity primo volume delle Darkness Chronicles. Un romanzo pubblicato come autrice indipendente che ha venduto migliaia di copie. Dalla sua esperienza diretta e dalle competenze come social media expert è nato questo libro. È appassionata di viaggi in solitaria nell’estremo Nord a caccia di magia e di librerie.
(Visited 5 times, 1 visits today)

Leave A Comment